Un’intervista da parte della redazione di “Cado in piedi”