Si chiama è-book il nuovo concorso per gli studenti universitari italiani promosso dall’Associazione Italiana Editori (AIE). Dopo l’ottima accoglienza nel 2011 di“Università senza libri è come…”, l’AIE torna a promuovere un’iniziativa ad hoc per gli studenti delle Università in occasione del Maggio dei libri e della Festa dei Libro. E lo fa coinvolgendo tutto il mondo universitario, grazie al patrocinio della Conferenza dei Rettori (CRUI), del Consiglio universitario Nazionale (CUN), dell’Agenzia di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (ANVUR) e con il supporto dell’Associazione italiana dei Comunicatori d’Università (AICUN).

è-book mette in palio 10 buoni per acquisto di libri (di carta o digitali), dal valore di mille euro ciascuno, tra i partecipanti a un concorso di idee proposto sul web. I buoni saranno personali e spendibili in qualsiasi libreria italiana, incluse quelle online.

Il gioco è riservato agli studenti universitari dei vari livelli (trienni, bienni, master ecc.) e inizierà il 15 marzo per concludersi il 23 aprile (Giornata mondiale del libro).

Per partecipare, gli studenti dovranno iscriversi fornendo il proprio nominativo e un indirizzo email e dovranno:

  • Compilare sul sito http://www.aie.it un questionario sull’uso delle tecnologie nello studio
  • Proporre uno slogan promozionale per una collana di ebook universitari didattici

Gli slogan potranno essere in italiano, inglese, francese, spagnolo o tedesco.

I dieci buoni libro saranno assegnati agli autori dei migliori slogan, selezionati da una giuria di editori. Almeno un vincitore dovrà essere uno studente straniero iscritto all’università italiana. Il diritto d’autore sugli slogan creati resterà agli studenti. L’AIE garantisce assistenza legale gratuita in caso di violazione da parte di chiunque di tali diritti.

I vincitori saranno premiati in una cerimonia pubblica il 23 maggio a Villa Giulia a Roma durante la quale saranno anche presentati e commentati i risultati del sondaggio.

Regolamento, modalità di partecipazione, questionario e info sul concorso su http://www.aie.it

(da http://communication.blogs.luiss.edu)